20 maggio 2008

La catena che ci lega al tavolo

Avevo promesso una catena che avrebbe cambiato per sempre la storia delle catene bloggose fumettose. Ed eccovela qua. Stavolta niente di puccioso o lagnoso o troppo privatoso, ma una catena che ha bisogno di un pizzico di egocentrismo e di una macchina fotografica.

LA NOSTRA POSTAZIONE DI LAVORO

Fotografa la tua abituale postazione di lavoro (o le tue, nel caso ne hai più di una), indicando sommariamente cosa c'è e a cosa ti serve. Poi invita alla catena altre cinque persone e sacrifica un numero di Kill Killer alla dea Kalì.

E per la prima volta, comincio io.



Da come potete facilmente intuire dalla presenza del computer, questa è la scrivania dove passo più tempo. Ci sono le uniche action figures che posseggo (Locke, GL di Ross e Leonida), il premio Micheluzzi vinto con Ilaria Alpi, delle casse per il computer o l'Ipod, un bicchierino regalatomi da un caro amico e una tazza dove tengo penne, evidenziatori, matite etc. Particolare, sulla tazza ci sta disegnato un toro che incapretta una mucca gonfiabile.
Appeso alla libreria (ai due lati della scrivania ci sono due librerie stracolme di fumetti e libri) c'è una foto del mio bis-nonno militare a Lampedusa durante la Guerra Mondiale. Mi piaceva come atmosfera e significato, ed è un regalo di mia nonna. Alla parete il poster di Pulp Fiction e parte del calendario di Hokusai dell'anno scorso che tengo ancora appeso perché bellissimo. Sul tavolo, tra post it e foglietti volanti con appunti vari, il soggetto del fumetto che sto progettando in queste settimane e la bozza della grafica del mensile dell'Università.



Di questo angolino vi avevo già parlato. Fino a qualche tempo fa poggiavo qui il computer, ora preferisco l'altra postazione per varie questioni di comodità. Qui però tengo ancora le varie carpette e carpettine, alcuni dei libri che consulto più spesso, lo scanner (a riposo) e quotidiani e riviste. Il cassetto è pieno di block notes. Alla parete, il poster del Rocky Horror Picture Show e una fotocopia di pagina 2 di Ilaria Alpi.

25 commenti:

foolys ha detto...

hai l'action figure di infinito :D

Marco Rizzo ha detto...

ti prego non me lo chiamare...

Roberto Di Salvo ha detto...

aaaaaaah, ho capito!
Hai creato una catena solamente per farti grande del tuo premio Micheluzzi!
ebbbravo il mio egoamico!

Marco Rizzo ha detto...

tze' dici che ho bisogno di una catena per farlo? :P

marco turini ha detto...

io non ho premi.....pero' ho risposto lo stesso.



yeah!

Marco Rizzo ha detto...

grande marvel-marco :)

però hai dimenticato le nomination!

marco turini ha detto...

non el ho dimenticate,.....e' che sono contrario alle ''nomination'' ;)

zio-p ha detto...

carina l'idea!
mi rendo conto di quanto si triste la mia postazione di casa quando è tutta in ordine :(

INFINITO ha detto...

Avviso per MARCO RIZZO, non venire piu' sul mio blog a commentare, la prossima volta che ricevo insulti su comicus faccio una bella denuncia per calunnia e diffamazione e chi ci va di mezzo e' il titolare del sito ovvero il padre di Rizzo che manco sapra' dell'esistenza di quel sito. Quindi occhio Rizzo. Comportati seriamente col sottoscritto che ho preso anche abbastanza insulti da voi e ho tutto SALVATO e stampato. Le cose sono pronte per l'evenienza. Se tu arrivi ultimo ad un concorso posso scriverlo quanto voglio. Ora cencella pure sto messaggio.

Marco Rizzo ha detto...

sei sempre più comico.

Ecco cosa ho scritto sul tuo blog e non hai auvto le palle di pubblicare:
(più o meno)

Dacci un taglio.

Ti invito a non nominarmi più, nè a coinvolgermi nei tuoi giochetti. Ogni tuo commento sul mio blog verrà cancellato. E ti invito a fare lo stesso riguardo Comicus, sul tuo blog e da altre parti, hai già collezionato abbastanza figuracce. Con le stronzate che hai detto in passato ho tutte le carte in regola per farti fare un salto in tribunale, e ne è convinto anche il mio avvocato. Quindi fammi (o fatti) la cortesia di ignorarmi e di renderti conto che quello che per te è un gioco per alcuni può essere una gran seccatura. Specie se a questo "gioco" non ci vogliono partecipare.



Ti faccio presente che questa cazzata del concorso è l'ultima volta che mi citi. Ti ricordo che il forum non è intestato a nessuno ma a forumfree, se vuoi andare a cercare cose scritte su dite sul sito di comicus fai pure e non ne troverai. io invece di cazzate sul mio conto scritte sul tuo blog ne ho trovate parecchie. Quindi cerca di abbassare la cresta e chiudere il becco che ci puoi solo guadagnare.

Marco Rizzo ha detto...

signori, questa è l'italia dei berluscones.

Dove la gente crede di poter spiccare spalando merda sul prossimo e poi dicendo di essere stato frainteso, dove tutto è un gioco e una sfida, dove la gavetta conta meno della capacità (presunta) di alzare la voce e provocare.

Questo signore ha passato gli ultimi mesi a prendere in giro o a calunniare dei professionisti credendo di crearsi un personaggio che potesse portargli fama e invece ha solo perso la reputazione. Adesso minaccia gli altri (quelli che ha pesantemente calunniato) dicendo di essere lui la vittima... non sapendo che sta giocando col fuoco e con persone più serie di lui.

Quanto sa di già visto tutto questo.

INFINITO ha detto...

@Marco Rizzo

il sito di comicus e' intestato a tuo padre ho fatto fare dei controlli.

Quindi lui e' responsabile per quello che c'e' scritto, fossi in te cambierei immeditamente intestazione e' un consiglio pratico che ti do.

Detto questo io non ti ho mai insultato, ho solo detto che e' assurdo che tu lavori come docente alla scuola di fumetto di palermo, che corsi di studi tu hai fatto per insegnare fumetti ad altri? Cosa hai pubblicato per arrogarti tale diritto?

Ed altra cosa che ho detto e' che tu per me non rappresenti uno sceneggiatore della nuova generazione ma anzi secondo me le tue scritture sono orride.

Oggi ho solo scritto che hai preso una bella trombatura al concorso di scrittura arrivando tra gli ultimi a dimostrazione che quello che dico e' vero. O perlomeno si avvicina alla realta'.

Tu che fai? Mi MINACCI. Ma stiamo scherzando?

Su comicus mi avete insultato in tutti i modi, ne avete fatto di tutti i colori, addirittura vi hanno diffidato legalmente dalla Star Comics e vieni tu a minacciarmi?

Lo sai i veri professionisti cosa dicono di voi (comicus sito) che quando parlate bene di un prodotto va malissimo, viceversa se ne parlate male poi vende. In sostanza che non ci prendete mai e che forse portate pure sfiga...

Questo e' quello che si dice nel settore a riguardo del tuo sito.

Se hai un minimo di onesta' intellettuale non te la prendere col sottoscritto anche perche' un domani quando avro' esordito e lavorero' per certi editori ti ritroverai un nemico abbastanza influente... ;-)

Ora cancella pure quello che avevo da dire te l'ho detto...

Marco Rizzo ha detto...

non ti preoccupare, stai dicendo delle cose così belle che è un peccato cancellarle e privarti del piacere di darti la zappa sui piedi.

Se ricordi quanto detto sul mio conto nei commenti in giro per il blog o anche riguardo Mono, sono cose tutt'altro che lusinghiere. Non ti minaccio per la storia della WDR. Se controlli la tua casella postale di hotmail ti ho scritto le stesse cose qualche giorno fa, in privato, come è che dovrebbero essere risolte queste cose.

E ti insegno, visto che lo ignori, che il forum e il sito sono due cose staccate e separate anche giuridicamente (non è difficile, basta leggere l'indirizzo). Fai pure tutti i controlli che vuoi, poi facciamo a gara a chi ha la pila più alta di cartacce.

Ti assicuro che le tue minacce mi fanno solo ridere visto che ne ho ricevute, e di più serie, da gente più pericolosa di te per altri motivi.

Se vuoi continuare a dialogare con me, ti avviso, solo tramite avvocati. Ultimo avvertimento.

INFINITO ha detto...

Ehm io non ho alcun indirizzo di hotmail a chi hai scritto??????????

Non ho mai ricevuto alcun contatto privato da te...

Se mi devi contattare privatamente io sono iscritto come Infinito79 sul circuito forumfree.net mi trovi sui forum di Nemrod e Cornelio, mi mandi un PM e ci scambiamo email.

Questo e' l'unico modo per contattarmi privatamente ed e' il modo che usano tutti.

Il mio indirizzo email e' di tiscali, pensa te.

Come vedi io sono sempre onesto, sei tu che dai addosso.

Secondo me sta scusa del forum separato dal sito e' una paraculata, te lo spiego subito perche'. Io per accedere a quel forum devo accettare un regolamento che parte dal SITO DI COMICUS.

Pensala come ti pare.

Io ti ho detto quello che penso di te. Ti citero' anche in futuri, se hai problemi mi contatti in privato e mi spieghi cosa non ti va.

Io sono sempre disponibile al chiarimento e non sono lo stronzo della situazione come molti pensano, sono la VITTIMA...

Capitan Ambù ha detto...

Che ne dite se stacchiamo la spina?

INFINITO ha detto...

Per me puoi cancellare tutti i miei messaggi non ti voglio inquinare il topic alla prossima!

Marco Rizzo ha detto...

facciamo così: la mia email è strapubblica.

marco.rizzo@gmail.com

Scrivimi pure, e ti dirò per bene cosa c'è che non va, a partire da quanto dici riguardo al forum di comicus, magari dandoti qualche dritta sul Diritto della comunicazione e informazione che probabilmente non hai studiato. O magari ti spiego perché non è diciamo "educato" dire certe cose su una persona senza conoscerla e in una piazza pubblica, giocando con la reputazione della gente per il puro gusto di creare polemiche e di apparire.

PS: Mi è stato segnalato un tuo contatto che usi per Messanger.
PS2: Vai a spulciarti il forum alla ricerca di MIE dichiarazioni sul tuo conto, vediamo cosa trovi.

Marco Rizzo ha detto...

Devo dire che mi sto democristianizzando.

Ahhh, quand'ero giovine...

INFINITO ha detto...

Guarda che non mi e' arrivata alcuna email all'indirizzo di MSN che ti ha passato D'Auria.

Marco Rizzo ha detto...

te la rinvio se vuoi (gmail mi dice "inviata 19 ore fa"), anche se il contenuto è lo stesso e la mia te l'ho già favorita.

INFINITO ha detto...

Ti scrivo io va. Cosi' mi fai direttamente reply, salutami Fabio D'auria.

Marco Rizzo ha detto...

salutatelo tu, visto che il contatto non l'ho avuto da lui.

INFINITO ha detto...

Allora l'hai avuto da Marco Morandi che e' pure molto peggio, salutamelo quel trentenne brufoloso! ;-)

A presto ragazzi grazie per lo spazio!

Christian Cornia ha detto...

cavolo marco...
fai prima a non considerarlo...
è come un bambino, + lo citi e + lui si esalta, se nessuno lo considererà più vedrai come sparirà :D

certo che l'action figure di infinito la voglio pure io :D

Carlo Del Grande ha detto...

Ehi! Anch'io ho il poster di Pulp Fiction in camera! Ok, è la mia camera a Napoli, ma... :-p
Appena trovo il coraggio, fotografo la mia postazione di lavoro e mi faccio prendere "un po'" in giro per l'ordine... ehm...

Posta un commento