13 ottobre 2005

La terza repubblica

Oggi, verso le 7, siamo tornati indietro. Un altro passo indietro verso la democrazia. Un vergognoso schiaffo alla volontà popolare che aveva bocciato il proporzionale alle scorse elezioni. Tutto cio' per i soliti accordi e accordini tra Silvio e Co., ormai con le pezze al culo, che parla di successo per tutti.
Abbiamo perso la forza di indignarci, di scandalizzarci. Ci siamo abituati alle bugie e alle iperboli di Silvio, e tra leggi truffa e finanziarie raffazzonate, ci godiamo il dito medio del Biscione.
Dove andremo a finire? Tutti in Spagna?
Per riderci un po' su, o piangere un altro po', vi invito a leggere il blog si Silvio Berlusconi, rintracciato tra i links del Cinico.
PS: il primo messaggio politico del blog, avevo sempre cercato di evitare. Festeggiamo?

1 commenti:

Cinicus ha detto...

Miiii, citato ufficialmente sul Giornale di Guerra! Che onore...

Posta un commento