3 agosto 2005

Una settimana viaaaaa!

Vacanza! Stentavo a crederci, quando si è offerta l'opportunità di staccare la spina per una settimana, in una casa sul mare con amici. Da fine luglio dello scorso anno, ho alternato studio a lavoro, con ritmi forsennati. Sembrava che quest'estate dovessi rinunciare a qualsias forma di riposo, ma una serie di congiunture astrali (e una grandissima rottura di coglioni) mi ha portato a concedermi una bella vacanza. Via dal PC, via dalle scadenze, cercherò il coraggio di spegnere il cellulare e mi porterò dietro il mio taccuino, libri, fumetti e CD:
- La misteriosa fiamma della regina Loana di Umberto Eco
- Le Straordinarie Vicende di Giulio Maraviglia Inventore di Bilotta/Di Giandomenico
- 100 Bullets vol.2 di Azzarello/Risso
- Arrowsmith di Busiek/Pacheco
- Essential di Bruce Spingsteen
- Burn the Maps dei Frames
- Mighty Rearranger di Robert Plant
Ci si risente fra un po' di giorni (chissà se resisterò alla tentazione di infilarmi nel primo Internet Point che beccherò...)!

1 commenti:

foolys ha detto...

allora uomo buone vacanzeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee:D

Posta un commento