21 giugno 2006

I'm a lucky bastard!

In attesa che mi mandino le foto dall'inaugurazione di Palermo Fumetto 2006 (intanto sul blog di Claudio potete vedere già qualcosa), vi mostro con sadico orgoglio e sincera commozione il regalo che mi ha fatto il maestro Gabriele Dell'Otto.
Ne è valsa la pena aspettare cinque anni, direi...!

11 commenti:

Sir K ha detto...

Non so come farai a dormire la notte. Sono già sotto il tuo palazzo...

Marco Rizzo ha detto...

ci sono delle pentole di olio bollente sul bordo del balcone...

Sir K ha detto...

Temo solo i nani-nerd da guerra e mi sa che in Sicilia non sono ancora arrivati! :-p

foolys ha detto...

a tiesta

emo ha detto...

mi piace la foto in cui hai assunto una posizione mistica: guardi al cielo e ti si è commossa un'ascella.
O era sangue? :)))

Zapman ha detto...

Grazie del regalo Marco.
Mi raccomando tienilo in una crateleltta rigida, che passo a prenderlo a breve... :D

Zap.

Claudio ha detto...

Ma secondo voi lanterna verde cosa voterà al referendum? ; )
Disegno m e r a v i g l i o s o!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Roberto Di Salvo ha detto...

alla faccia... :o

jelem ha detto...

fantastica immagine, ma ti serve proprio?

Marco Rizzo ha detto...

si! mi tiene compagnia nelle notti più profonde!

il matta ha detto...

"Aò?! ma com'è sto simbolo qua sul petto?! Io non me lo ricordo! Mai disegnato!"
"No, perchè c'è stata un evoluzione dai primi anni 70...e adesso...."
"Aò, damme qua che o copio, va!"

PS: dialogo più o meno vero ricostruito da parti di racconto ottenuti da fonte attendibile. Le forzature dialettali servono a identificare i personaggi.
Qualcuno mi odierà... ;-))

Posta un commento